Commissario Straordinario

L’Istituto Uccellis, come tutti gli altri del genere, comprensivi sia di scuole dell’obbligo che di scuole secondarie superiori, non può eleggere il Consiglio d’Istituto, perchè di fatto mancano, oramai da anni, istruzioni da parte del Ministero in merito alla corretta ripartizione dei seggi tra le varie componenti dell’instaurando Consiglio di Istituto. Pertanto, in attesa di appropriate normative, viene nominato dal competente Ambito Scolastico Territoriale, su segnalazione del Dirigente, il Commissario Straordinario, che ha competenze in materia amministrativo-finanziaria spettanti al Consiglio d’Istituto, con esclusione di qualsiasi attribuzione didattico-organizzativa (art. 9 del D.L. 28.05.1975).

Commissario Straordinario è stato nominato l’avvocato Maria Giuseppina Bonifacio.