Saluto del Dirigente scolastico

 

ANNO SCOLASTICO 2016/17

 

In questo avvio di anno scolastico desidero porgere a tutti coloro che in qualsiasi forma si troveranno ad essere presenti all’interno dell’Educandato Uccellis i migliori auguri per un sereno e proficuo cammino insieme durante i prossimi mesi di lavoro.

In primo luogo il mio pensiero va ai ragazzi, dai più giovani che si affacciano alla prima esperienza nella scuola primaria fino ai più grandi che quest’anno affronteranno l’esame di maturità.

A loro giunga il mio augurio perché sappiano cogliere le molte opportunità che questo Istituto può offrire loro, perché sappiano impegnarsi e studiare in modo serio e intelligente facendosi protagonisti dell’avventura del sapere. Cari ragazzi, è importante che abbiate il desiderio di puntare in alto con impegno e responsabilità utilizzando positivamente l’entusiasmo e la grinta che vi caratterizzano.

Ai genitori, alle famiglie auguro di vivere l’esperienza di quest’anno quanto più serenamente possibile, accompagnando i loro ragazzi, motivandoli a fare sempre meglio e incoraggiandoli a superare le difficoltà che possono incontrare nel percorso. A voi genitori chiedo la condivisione dell’impegno per una fattiva e sincera collaborazione senza la quale rischiamo di creare unicamente disorientamento nei giovani.

Ai docenti e agli educatori auguro di poter trovare, nel nuovo anno, occasioni quotidiane per esprimere passione, competenza e professionalità nella consapevolezza di quanto importante sia il loro ruolo per la crescita dei ragazzi che hanno scelto la nostra Scuola quale terreno fertile e speciale per il loro futuro. Il vostro ruolo non è facile in questi tempi, e vi viene chiesto di affrontare sfide sempre più complesse, ma la convinzione di poter contribuire alla crescita culturale e personale dei nostri alunni deve rendere la sfida stessa affrontabile e stimolante.

Un augurio a tutto il personale non docente la cui collaborazione è indispensabile affinché il nostro Istituto possa funzionare al meglio anche in un momento come questo in cui l’organico assegnato costringe a lavorare con affanno. A voi ricordo che siete il nostro biglietto da visita con i ragazzi, i genitori e con le realtà esterne, i nostri referenti per le pratiche amministrative con i docenti, le famiglie e gli stessi colleghi, preziose presenze quotidiane nelle sedi scolastiche. E’ dunque evidente che rappresentate una parte importante di questa comunità educante che è l’Uccellis. Per questo vi chiedo di affrontare il compito che vi viene affidato in modo che la vostra sensibilità, competenza e il costante spirito di servizio risultino sempre manifesti.

Riprendo volentieri un noto detto africano secondo cui “per educare un bambino serve un villaggio”. Noi tutti siamo proprio il villaggio e quel bambino rappresenta tutti i nostri numerosi allievi che abbiamo il dovere di far crescere.

 

Con sincerità buon anno scolastico a tutti.

 

Roberta Bellina

Dirigente scolastico