DACHAU e MAUTHAUSEN

Campi di concentramento: l’orrore dello sterminio messo a punto dai nazisti.

L’Uccellis è impegnato nella doverosa opera della memoria affinché si conoscano le atrocità commesse in passato ma  ancora in corso in molte parti del mondo.

 Le classi 5^ B e 5^ D del Liceo Classico Europeo insieme alla 5^ del Liceo Coreutico verranno accompagnate nel viaggio-pellegrinaggio organizzato dall’ANED, sezione di Udine, ai campi di concentramento di Dachau e Mauthausen, oltre che al castello di Hartheim dove venne perpetrata la soppressione delle vite non degne di essere vissute (programma Aktion T4).

  Il pellegrinaggio della memoria si terrà dal 4 al 6 maggio.

Sabato 5 maggio, in concomitanza con la visita a Mauthausen, gli studenti parteciperanno alla cerimonia che si svolgerà accanto al monumento dedicato ai caduti italiani. 

Domenica 6 maggio prenderanno parte alla manifestazione internazionale di liberazione (in ricordo del 5 maggio 1945).

“Durante il pellegrinaggio – dichiara Marco Balestra, presidente ANED Udine – affronteremo gli argomenti dello sfruttamento del lavoro coatto nei campi nazisti, l’introduzione delle leggi razziali in Italia (1938), si approfondirà la realtà dei campi di concentramento e sterminio in Europa; si entrerà nel dettaglio del programma Aktion T4 e del movimento La Rosa Bianca che riuniva l’opposizione degli studenti al regime nazista”.

Filmati ed interviste ai sopravvissuti e agli ex deportati verranno proiettati nel corso del pellegrinaggio.