‘OPEN WINDOWS OF EUROPE’: COUNTDOWN ALL’EVENTO FINALE del 1° GIUGNO 2018!

We’re opening windows and breaking down walls…” – Anna D.

18 ragazzi e ragazze frequentanti il quarto anno della Scuola Secondaria di Secondo Grado; 5 Istituti della Regione Friuli Venezia Giulia; 2 Istituti Superiori stranieri appartenenti alla zona dell’Alpe-Adria: persone ed Enti al lavoro, insieme per costruire un’Europa sempre più ‘grande’…si danno e danno appuntamento presso l’Aula Magna dell’Educandato Statale ‘Uccellis’ per l’Evento Conclusivo dei lavori

Venerdì, 1° giugno 2018 alle ore 15:30

‘Open Windows of Europe’ significa molte cose: partire e vivere altrove, rischiare e aprirsi al nuovo e allo sconosciuto, alla convivenza e collaborazione; conoscere e scoprire, capire e superare barriere e pregiudizi, comunicare e condividere. Ma significa soprattutto Imparare.

Se ‘learning by doing’ è il principio che anima da sempre il Progetto OWE, lo spirito che ha animato gli allievi e le allieve degli Istituti della Regione coinvolti nella Seconda Edizione del Progetto ‘Open Windows of Europe’ è stato il sicuramente un desiderio di allontanamento, la spinta ad andare oltre la propria quotidianità, la voglia di partire per un nuovo viaggio verso un altrove non ben identificato, semplicemente perché la curiosità e la spinta verso luoghi altri e diversi è parte della natura umana – specialmente nel momento dell’adolescenza, quando la propria crescita e formazione coincidono con il delicatissimo e fondamentale processo di identificazione.

Poi, è arrivato il momento dell’incontro e del confronto: la convivenza con l’Altro è stata una scoperta, la conoscenza e la com-prensione della diversità e dell’alterità hanno generato consapevolezza; culture diverse, tradizioni e abitudini di vita nuove hanno prodotto uno spostamento di prospettiva. Il viaggio ‘via da casa’ è diventato un viaggio ‘verso l’Altro-da-sé’, e nel momento del cambiamento tutti i processi di apprendimento si sono veramente attivati.

Tre settimane in un Paese straniero hanno insegnato molto, in termini di conoscenze, capacità, competenze – anche affettive e relazionali: ci incontriamo venerdì 1° giugno per vedere e capire veramente cosa tutti noi abbiamo imparato?

Leggi l’approfondimento… e

A presto!