Presentazione nuovo indirizzo “Gestione Patrimonio Artistico” LCE

12 dicembre 2018 alle ore 18.00 Libreria Tarantola, 20 Via Vittorio Veneto, Udine

Per iscriversi cliccare qui

A partire dall’anno scolastico 2019/2020 inseriremo un terzo indirizzo, Gestione Beni Culturali, una sfida che unisce la formazione classica, lo studio delle lingue ad alto livello, le competenze acquisite in progetti di alto profilo mettendoli al servizio di un bene inestimabile: quello del patrimonio artistico.

Descrizione del nuovo indirizzo Gestione Patrimonio Artistico

Nel biennio, lo scopo delle attività laboratoriali è quello di conoscere anche in modo diretto le risorse archeologiche presenti sul territorio, con un’analisi attenta dei siti regionali e una continua interazione tra la storia, le lingue classiche e la visione antropologica del passato. La Storia dell’arte rappresenterà un trait d’union all’interno dei progetti annuali.

Le attività laboratoriali si organizzeranno in incontri in classe, per la preparazione dei materiali e per l’approfondimento con docenti di diverse aree disciplinari, o sul territorio per un’indagine diretta volta a raccogliere materiale o a verificare la fattibilità e la veridicità del sistema teorico.

Fondamentale sarà, infatti, la valorizzazione della parte teorica, arricchita anche da proiezioni multimediali, e di una parte pratica di produzione e visita sul campo. I laboratori saranno organizzati in modo tale da permettere l’acquisizione di concetti fondamentali che integreranno e favoriranno l’apprendimento globale degli studenti.

Di sostanziale importanza alla fine di ogni anno scolastico sarà, poi, la pubblicazione di un catalogo plurilingue cartaceo e/o multimediale che illustrerà i risultati del percorso realizzato durante i laboratori.