Presentazione

Il Liceo Coreutico (LCO), attivo dal 2010, è più comunemente noto come il ‘liceo della danza’. Il percorso di studi affianca alle materie umanistico-scientifiche comuni a tutti i licei, l’apprendimento tecnico-pratico della danza e lo studio del suo ruolo nella storia e nella cultura. L’iscrizione al Liceo coreutico prevede il superamento di un esame di ammissione per verificare le competenze specifiche e le potenzialità necessarie ad intraprendere lo studio della danza. Il piano di studi si articola in un primo biennio e in un triennio che prevede l’opzione fra i due indirizzi di danza classica e danza contemporanea. L’accesso ai due diversi indirizzi avviene attraverso un esame con il quale si evidenziano le attitudini dei singoli allievi, al fine di indirizzarli a proseguire gli studi nella disciplina artistica più consona.

Studiare con il corpo e con la mente.

Avere piena consapevolezza del proprio corpo, interiorizzando il movimento e la gestualità che caratterizzano gli stili della danza, conciliando lo sviluppo motorio con quello espressivo e comunicativo è l’obiettivo principale delle attività didattiche. Le lezioni pratiche hanno l’intento di far apprendere la tecnica di esecuzione e coordinazione dei movimenti, sviluppare la forza e la resistenza muscolare, stimolare l’espressività. L’Istituto ha allestito più aule di danza dotate di parquet elastico, specchi, sbarre e pianoforte. È inoltre previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica, mediante il metodo CLIL. Gli sbocchi professionali più immediati del corso di studio sono legati non solo alla danza ma all’intero mondo dello spettacolo. Non si deve inoltre dimenticare che il Liceo Coreutico (LCO) offre una preparazione umanistica assai ricca ed apre l’accesso a qualsiasi facoltà universitaria.

Un ambiente accogliente e coinvolgente.

Il Liceo Coreutico completa l’offerta formativa con il servizio di convitto e semiconvitto che l’Istituto mette a disposizione. La semiconvittualità è obbligatoria e prevede l’intervento di personale educativo qualificato che aiuta gli allievi a formare un metodo di studio efficace ed a crescere nell’autonomia organizzativa dei singoli individui e del gruppo. Lo stesso personale garantisce l’apertura della struttura 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, divenendo anello di congiunzione tra la famiglia e l’Istituto. Nella fascia serale e nei fine settimana, si attivano conferenze, corsi, attività ludico – ricreative, uscite che rappresentano opportunità di crescita e di svago.

Protagonisti nello studio e nel tempo libero.

Durante il corso dell’anno vengono proposti stage con personalità della danza e dello spettacolo, è prevista la partecipazione da parte degli allievi a rassegne e concorsi di danza sia regionali che extra-regionali, vengono organizzati corsi e laboratori teatrali (sia in lingua italiana che inglese) e di discipline inerenti il mondo dello spettacolo, dalla parte artistica e quella prettamente tecnica. Inoltre l’Educandato offre numerose attività para ed extra scolastiche sia a livello sportivo, sia musicale che linguistico. Vengono annualmente attivati corsi di pianoforte e chitarra, tenuti da insegnanti diplomati; dall’anno scolastico 2011-12 è attivo anche il coro dell’istituto. Tra i vari corsi di lingue facoltativi (francese, tedesco e spagnolo) è importante segnalare il ‘Progetto Lingua e Cultura Cinese’ rivolto agli studenti e agli insegnanti di tutte le classi.

Attività facoltative ed extracurricolari