Corsi facoltativi

Nell’anno scolastico 2013-2014, è partito il progetto “Vivi l’Educazione”. L’iniziativa nasce dall’idea che la scuola debba essere anche un momento di sperimentazione di ciò che si impara in teoria sui banchi di scuola. Le nozioni acquisite durante le ore di lezione curricolare hanno bisogno di uno spazio e della opportunità di essere messe in pratica. Da questa idea di fondo è nato il percorso che vuole dare agli studenti del Liceo delle Scienze Umane, crescendo ogni anno nell’offerta, l’opportunità di provarsi sul campo e acquisire competenze pratiche, collegate al percorso di studi che hanno scelto di frequentare.

Tutti questi corsi sono e saranno facoltativi e si svolgeranno in orario pomeridiano, con la partecipazione alle spese degli allievi.

Il primo corso, iniziato quest’anno scolastico,  ha una durata di 30 ore e viene erogato in collaborazione con l’Enaip di Pasian di Prato, che ha fornito le docenti e coordinato gli interventi. Il tema scelto per questa prima esperienza è stata l’animazione dei bambini. I fondamenti pedagogici, studiati nelle ore di Scienze della Formazione, hanno trovato compimento nelle attività svolge durante le ore pomeridiane che hanno visto lo studio della progettazione di una attività, la realizzazione pratica di oggetti con materiali di recupero, l’uscita in una libreria specializzata in libri per bambini e presso un museo cittadino.

La massiccia adesione ha visto la divisione in due gruppi degli allievi, uno formato dalle classi quarta e quinta e l’altro dalle classi prima e seconda. Ogni uno dei due gruppi, è stato diviso  in 4 gruppi,  ogni uno dei quali ha  svolto, come test finale, un’attività in una classe della scuola primaria.

Si è andati dalla realizzazione di animali dipinti sui sassi a pesci e animali acquatici prodotti con cartone e plastica a copricapi di indiani e cowboy per finire con animali trasformati in lavagne.

Il percorso è appena iniziato e sarà una grande opportunità di sperimentazione all’interno della scuola.